Tu sei qui: Home / Come fare per / Consiglio Comunale: effettuare riprese audio /video delle sedute

Consiglio Comunale: effettuare riprese audio /video delle sedute

Le riprese audiovisive delle sedute del Consiglio Comunale sono disciplinate dall'art. 47 del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale per assicurare il rispetto dei diritti della cittadinanza e per una più larga diffusione dei lavori del Consiglio.
Possono riprendere le sedute del Consiglio tutti i soggetti privati, i giornalisti, le emittenti televisive che abbiano fatto richiesta al Presidente del Consiglio Comunale entro le ore 12,00 del giorno precedente l’adunanza, utilizzando l'apposito modulo. La richiesta comporta anche l’assunzione di responsabilità del richiedente per un eventuale utilizzo improprio e contrario alle Leggi. La domanda può essere inviata anche per via telematica tramite scansione sia del modulo di richiesta debitamente sottoscritto che della fotocopia del documento di indentità del richiedente.
Il Presidente del Consiglio Comunale informerà i Capigruppo della registrazione audio-video della seduta e della successiva trasmissione. Informerà altresì tutti i Consiglieri all’inizio dell’adunanza, prima dell’inizio dei lavori.
Le riprese riguardano esclusivamente lo svolgimento della seduta consigliare. I Consiglieri, durante i lavori del Consiglio, non possono in alcun modo impedire che la propria voce e la propria immagine venga registrata. Non può mai essere ripreso il pubblico che assiste alla seduta.
Al fine di impedire l’indebita divulgazione di dati sensibili le riprese non possono essere effettuate se si ricorre all’adunanza segreta ai sensi dell’art. 45. E’ vietato a chi effettua le riprese intralciare o disturbare i lavori del Consiglio.
Le riprese dovranno essere effettuate dal settore riservato al pubblico. Non è consentito l’impianto di fari illuminanti. I soggetti che effettuano le riprese dei lavori del Consiglio Comunale possono trasmettere e pubblicare la registrazione anche dividendola in più segmenti, assicurando comunque l’integrità e la comprensibilità degli interventi di ogni singolo Consigliere.

pubblicato 08/10/2018 12:34, ultima modifica 08/10/2018 12:34
Valuta questo sito