Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Servizi ai cittadini e alle imprese / Anagrafe / Cambio di residenza in tempo reale - modalità

Cambio di residenza in tempo reale - modalità

A far data dal 09 maggio 2012 entrano in vigore le disposizioni contenute nell'art.5 del
D.L.09 febbraio 2012 n.5.
I cittadini potranno presentare le dichiarazioni anagrafiche di residenza senza
necessariamente recarsi allo sportello del Comune (Ufficio Anagrafe -P.zza Libertà 3
Toscanella), ma anche:
1. spedendole per posta raccomandata (al Comune di Dozza - Via XX Settembre n. 37 -
40060 Dozza),
2. per fax (0542 672293 oppure 0542 678270),
3. per e-mail info@comune.dozza.bo.it, allegando la fotocopia di un documento di identità
con forma digitale
4. per posta certificata comune.dozza@cert.provincia.bo.it oppure
dozza.statocivile@cert.provincia.bo.it oppure anagrafe@pec.comune.dozza.bo.it
e utilizzando i moduli elaborati dal Ministero dell'Interno scaricabili al seguente indirizzo:
www.servizidemografici.interno.it oppure sul sito del Comune di Dozza alla sezione “Servizi
ai cittadini e alle imprese” – Anagrafe – La Residenza nel Comune.
Quest’ultima opportunità (posta certificata) è consentita ad una delle seguenti condizioni:
a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
b) che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta di identità
elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano
l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
c) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata
del dichiarante;
d) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento di
identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta
elettronica semplice.
La dichiarazione anagrafica viene resa dall'interessato ai sensi dell'art. 75 e 76 del DPR
445/2000. Da ciò ne consegue che, in caso di dichiarazione mendace, da parte dell'ufficio
accertante scatta l'obbligo di denuncia all'autorità di pubblica sicurezza competente.
L'ufficio anagrafe, nei due giorni successivi alla presentazione della dichiarazione ricevuta,
effettua la registrazione anagrafica, fermo restando che gli effetti giuridici della stessa
decorrono dalla data di presentazione.
Il nuovo procedimento di registrazione delle dichiarazioni anagrafiche rese dai cittadini
prevede che:
1. la registrazione anagrafica venga effettuata entro due giorni lavorativi successivi alla
presentazione dell'istanza;
2. gli effetti giuridici delle dichiarazioni anagrafiche rese (e delle cancellazioni) decorrano
dalla data della dichiarazione;
3. i controlli sulla sussistenza dei requisiti devono essere effettuati entro 45 giorni dalla
data di registrazione. Se tale termine decorre senza risposta da parte del Comune il
contenuto della dichiarazione anagrafica si considera corrispondente alla situazione di
fatto
Novità - Iscrizione anagrafica e abusivismo
L’art. 5 del Decreto-legge n.47 del 28 marzo 2014 convertito nella Legge 23 maggio 2014
n.80 che tratta "Lotta all'occupazione abusiva di immobili" prescrive che "chiunque occupa
abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza ne' l'allacciamento a
pubblici servizi in relazione all'immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale
divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge ».
Il titolo di occupazione dell’alloggio deve essere dimostrato al momento della richiesta di
iscrizione anagrafica o di cambio di abitazione, con le seguenti modalità:
• Presentando copia del titolo che ne consente l’occupazione.
• Specificare nella dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (punto 6 del modello
Allegato 1 della dichiarazione di residenza) i dati del proprietario e/o quelli
dell’intestatario del contratto di locazione e tutte le informazioni necessarie al fine
di verificare la veridicità delle dichiarazioni rese ovvero dove acquisire la
documentazione idonea a dimostrare il titolo di occupazione.
I proprietari verranno informati di ogni richiesta di residenza presso alloggi di loro
proprietà, tramite un avviso di avvio del procedimento inoltrato presso la loro residenza e
potranno segnalare eventuali situazioni in cui i richiedenti non sono in possesso del titolo
per occupare l’alloggio.

pubblicato 03/01/2019 12:39, ultima modifica 03/01/2019 12:39
Contatti

SEDE MUNICIPALE DI DOZZA
Via XX Settembre, 37 - 40060 Dozza (BO)
TELEFONO 0542/678116 
EMAIL info@comune.dozza.bo.it

SEDE DI TOSCANELLA  
Piazza Libertà, 3 - 40060 Dozza (Bo)
TELEFONO 0542/672408
EMAIL

ORARI UFFICI

 

Valuta questo sito