Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Servizi ai cittadini e alle imprese / Anagrafe / Certificazioni e dichiarazioni

Certificazioni e dichiarazioni

La certificazione anagrafica è possibile richiederla presentandosi allo Sportello dell'Anagrafe in Piazza Libertà n. 3 in orario d'ufficio , via posta o via fax, o via email facendo opportuna richiesta.

L'istanza può essere fatta:

  • Via fax al n. 0542/672293 solo per conferme anagrafiche o per certificati di Stato Civile per i quali non occorrono i diritti di segreteria.
  • Via posta ordinaria allegando una busta preaffrancata, con richiesta motivata ,scritta e allegando €. 0,26 per ogni certificato  in esenzione dal bollo o allegando 1 marca da bollo da €. 14,62 più €. 0,52 per diritti di segreteria se è richiesto in carta resa legale.
  • Via email a: solo per conferme anagrafiche.

Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà :

E' una dichiarazione concernente stati, qualità personali o fatti che siano a diretta conoscenza dell'interessato oppure relativi ad altri soggetti di cui egli abbia diretta conoscenza e renda nel proprio interesse.

Modalità di richiesta

Per presentare le domande e le dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà alle Amministrazioni e ai Servizi Pubblici la firma non deve più essere autenticata. E' sufficiente firmarle davanti al dipendente addetto a riceverle oppure presentarle o inviarle allegando la fotocopia di un documento di identità.
L'autentica della sottoscrizione rimane per le dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà da presentare a privati e per le domande che richiedono la riscossione di benefici economici (pensioni e contributi, ecc.) da parte di altre persone.

- Requisiti

Essere cittadini Italiani o dell'Unione Europea.
I cittadini di Stati non appartenenti all'Unione, regolarmente soggiornanti in Italia, quando la dichiarazione riguardino stati, fatti e qualità personali certificabili o attestabili da parte di soggetti Pubblici Italiani.

Tutte le domande e le dichiarazioni da presentare alla Pubblica Amministrazione o ai gestori di servizi pubblici possono essere inviate anche per fax, allegando la fotocopia di un documento di identità

- Dichiarazione Sostitutiva di Certificazioni

 Ogni cittadino può presentare al posto dei certificati richiesti ,un’ autocertificazione, cioè una dichiarazione che sostituisce il certificato.

Le dichiarazioni autocertificabili sono quelle previste dall'art. 46 del D.P.R. 445/2000 come da modello scaricabile

- Modalità di richiesta

Il cittadino può presentare o spedire agli uffici pubblici ed ai gestori di pubblici servizi (Enel, Telecom, Aci ecc.) una dichiarazione personale attestante quanto avrebbe dovuto apparire sui certificati o sugli atti rilasciati dalla pubblica amministrazione.
L'autocertificazione è utilizzabile solo nei rapporti con una qualsiasi pubblica amministrazione o gestore di pubblico servizio, oppure nei rapporti con i privati (banche, assicurazioni, notai ecc.) che decidono di accettarla.
Non può essere utilizzata per presentare atti o documenti all'autorità giudiziaria.
Con l'autocertificazione non si paga nè l'imposta di bollo (euro 14,62) nè i diritti di segreteria (Euro 0,52), in quanto non occorre l'autentica della sottoscrizione.
Le autocertificazioni si presentano direttamente alle Pubbliche Amministrazioni ed ai gestori di pubblici servizi al posto dei certificati con allegato un documento d’identità valido.
La firma non deve essere autenticata.
 
ALTRE SEMPLIFICAZIONI.

Copie autentiche

1.la copia di un documento tenuto o rilasciato da una pubblica amministrazione.

2.la copia di una pubblicazione, di un titolo di studio e di servizio

3.la copia di documenti fiscali che debbono essere conservati dai privati.

Non è più necessario, quindi, far autenticare le copie di questi documenti in Comune o presso l'Amministrazione a cui devono essere consegnati, ma è sufficiente una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà firmata davanti al dipendente addetto a ricevere la documentazione oppure presentata o inviata con la fotocopia del documento d'identità.
Le pubbliche amministrazioni non possono richiedere agli interessati la produzione di atti o certificati che riguardano fatti,stati o qualità personali che risultino attestati in documenti già in loro possesso o che esse siano tenute a certificare o che siano comunque in possesso o certificabili da altre pubbliche amministrazioni (art.18 legge 241/90).
Per attivare quanto sopra descritto è necessario precisare nella domanda presso quale amministrazione è depositato il documento e tutte le altre indicazioni occorrenti per individuare l'atto di cui intende avvalersi

Scarica modulistica:

Dichiarazione sostitutiva di certificazione

Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà

Autenticazioni copie per Pubbliche Amministrazioni

Autenticazioni copie per Privati

Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà degli eredi

Ulteriori informazioni: ulteriori informazioni possono essere richieste all'Ufficio Anagrafe

pubblicato 03/01/2019 12:15, ultima modifica 03/01/2019 12:15
Contatti

SEDE MUNICIPALE DI DOZZA
Via XX Settembre, 37 - 40060 Dozza (BO)
TELEFONO 0542/678116 
EMAIL info@comune.dozza.bo.it

SEDE DI TOSCANELLA  
Piazza Libertà, 3 - 40060 Dozza (Bo)
TELEFONO 0542/672408
EMAIL

ORARI UFFICI

 

Valuta questo sito